Menu Chiudi

ATTIVITà IN ACQUA

IDROTERAPIA

Benefici dell'acqua, un rimedio naturale

I nostri Centri di Acquaticità e Idroterapia
Asti Fraz. Mombarone in piscina
Bergeggi (SV) in mare
Genova Vernazzola (GE) in mare

Idroterapia per cani.

Le terapie in acqua, e in particolare l’idroterapia, si sono dimostrate molto efficaci soprattutto nell’ambito delle patologie ortopediche o neurologiche o per la riabilitazione post-operatoria. L’Associazione Dei dell’Acqua si occupa da quasi vent’anni di idroterapia in ambito veterinario.

Benefici dell’idroterapia sono:

  • la riduzione della percezione del peso (patologie  ortopediche, neurologiche, obesità)
  • il potenziamento muscolare, l’allenamento cardio-circolatorio e respiratorio
  • l’esercizio aerobico a basso impatto che consente un ottimo lavoro muscolare e una buona mobilizzazione articolare senza sottoporre a stress articolazioni, tendini e legamenti
  • l’effetto decontratturante, con rilassamento di muscoli, tendini e legamenti
  • il rilassamento generale
  • la riduzione del dolore.

L’idroterapia è particolarmente consigliata dai Medici Veterinari in caso di:

  • patologie di tipo ortopedico: ipo/atrofie muscolari (displasia dell’anca), post-operatorio di fratture, lassità legamentose (es. iperestensione carpale), rigidità articolari, contratture, artrosi, ecc.
  •  patologie di tipo neurologico: deficit propriocettivo, stimolazione terminazioni nervose, malattie compressive e degenerative, ecc.
  • soggetti in crescita, soprattutto se si tratta di cani di taglia grande o gigante
  • soggetti anziani
  • a scopo preventivo (razze predisposte a determinate patologie)
  • allenamento sportivo.

Studi scientifici dimostrano che gli esercizi in acqua migliorano la forza muscolare con un piccolo sforzo, in quanto il corpo non deve sostenere completamente il suo peso.

Informazioni utili.

Gli incontri di idroterapia devono svolgersi in modo graduale sia per durata che per intensità, non devono provocare stress, la frequenza deve essere stabilita dal veterinario curante in base a tutti i fattori esaminati (età del cane, patologia, disponibilità dei proprietari, ecc.).

Per evitare infezioni o processi infiammatori a carico della ferita, nel caso di terapia post-operatoria è preferibile attendere che i punti di sutura siano stati rimossi.

L’idroterapia si svolge esclusivamente in collaborazione con il Medico Veterinario curante o con l’Osteopata (in foto Dott. Giuseppe Totaro).